Loghi
torna su
Torna in cima

Liceo scientifico e linguistico “Édouard Bérard”


Offre i seguenti percorsi formativi:
- Liceo scientifico approfondimento Fisica
- Liceo scientifico approfondimento Scienze naturali
- Liceo linguistico note

Liceo scientifico

Tipo di percorso: curriculum quinquennale dell’istituzione liceale

Il percorso di studi integra lo studio delle discipline linguistico-letterarie e storico-filosofiche con quello delle scienze sperimentali, della matematica e della fisica. Favorisce l’acquisizione delle conoscenze e dei metodi propri della matematica, della fisica e delle scienze naturali.

La scelta dell’approfondimento consente di sviluppare maggiormente, nel primo biennio, la disciplina Fisica o la disciplina Scienze naturali.

A conclusione dei cinque anni lo studente sostiene l’esame di Stato conclusivo del corso di studio di istruzione secondaria superiore per il conseguimento del diploma.


Oltre ai risultati comuni a tutti i percorsi liceali, gli studenti alla conclusione del liceo scientifico devono essere in grado di:


  • comprendere la connessione tra cultura umanistica e sviluppo dei metodi critici e di conoscenza propri della matematica e delle scienze fisiche e naturali;
  • seguire lo sviluppo scientifico e tecnologico, ed essere consapevoli delle potenzialità e dei limiti degli strumenti impiegati per trasformare l’esperienza in sapere scientifico;
  • individuare rapporti storici ed epistemologici tra il pensiero matematico e il pensiero filosofico;
  • individuare le analogie e le differenze tra i linguaggi simbolico‑formali e il linguaggio comune;
  • usare procedure logico‑matematiche, sperimentali e ipotetico‑deduttive proprie dei metodi di indagine scientifica;
  • individuare i caratteri specifici e le dimensioni tecnico‑applicative dei metodi di indagine utilizzati dalle scienze sperimentali;
  • individuare le interazioni sviluppatesi nel tempo tra teorie matematiche e scientifiche e teorie letterarie, artistiche e filosofiche.

Con il diploma è possibile proseguire gli studi a livello universitario o frequentare corsi di formazione professionale post diploma e accedere al mondo del lavoro.

I principali sbocchi professionali sono:
  • dipendenti in enti pubblici e privati
  • partecipazione a concorsi pubblici


Piano di studi del Liceo (approfondimento Fisica)
Materia 1° anno 2° anno 3° anno 4° anno 5° anno
Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4
Lingua e letteratura francese 4 4 4 4 4
Lingua e cultura latina 3 3 3 3 3
Lingua inglese 3 3 3 3 3
Storia e geografia 3 3 - - -
Storia note - - 2 2 2
Filosofia - - 3 3 3
Matematica note 5 5 5 5 5
Scienze naturali note 2 2 3 3 3
Fisica 4 4 3 3 3
Disegno e Storia dell'Arte 2 2 2 2 2
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2
Religione cattolica o Attività alternative 1 1 1 1 1
Totale ore settimanali 33 33 34 34 34


Piano di studi del Liceo (approfondimento Scienze naturali)
Materia 1° anno 2° anno 3° anno 4° anno 5° anno
Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4
Lingua e letteratura francese 4 4 4 4 4
Lingua e cultura latina 3 3 3 3 3
Lingua inglese 3 3 3 3 3
Storia e geografia 3 3 - - -
Storia note - - 2 2 2
Filosofia - - 3 3 3
Matematica note 5 5 4 4 4
Scienze naturali note 4 4 3 3 3
Fisica 2 2 3 3 3
Disegno e Storia dell'Arte 2 2 2 2 2
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2
Religione cattolica o Attività alternative 1 1 1 1 1
Totale ore settimanali 33 33 34 34 34


Liceo linguistico

Tipo di percorso: curriculum quinquennale dell’istituzione liceale

Il percorso del liceo linguistico approfondisce le conoscenze, le abilità e le competenze necessarie per acquisire la padronanza comunicativa di 3 lingue, oltre l’italiano, e di rapportarsi in forma critica e dialettica alle altre culture.

A conclusione dei cinque anni lo studente sostiene l’esame di Stato conclusivo del corso di studio di istruzione secondaria superiore per il conseguimento del diploma.


Oltre ai risultati comuni a tutti i percorsi liceali, gli studenti alla conclusione del liceo linguistico devono essere in grado di:


  • comunicare in tre lingue in vari ambiti sociali e in situazioni professionali;
  • riconoscere gli elementi caratterizzanti le lingue studiate, i diversi generi testuali, i differenti linguaggi settoriali;
  • passare agevolmente da un sistema linguistico all’altro;
  • fruire in maniera critica di messaggi veicolati nelle varie lingue da fonti diverse;
  • affrontare in lingua diversa dall’italiano specifici contenuti disciplinari;
  • riflettere in un’ottica comparativa sulla struttura, sull’uso e sulle variazioni dei sistemi linguistici studiati;
  • conoscere aspetti significativi delle culture straniere e riflettere su di esse in prospettiva interculturale;
  • confrontarsi in modo critico con il sapere e la cultura degli altri popoli, attraverso il contatto con civiltà, stili di vita diversi dai propri.

Con il diploma è possibile proseguire gli studi a livello universitario o frequentare corsi di formazione professionale post diploma e accedere al mondo del lavoro.

I principali sbocchi professionali sono:
  • dipendenti in enti pubblici e privati e in aziende (settore turistico, commerciale, ...)
  • partecipazione a concorsi pubblici


Piano di studi note
Materia 1° anno 2° anno 3° anno 4° anno 5° anno
Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4
Lingua e letteratura francese 4 4 4 4 4
Lingua e cultura latina 3 3 2 2 -
Lingua inglese note 4 4 3 3 4
Lingua tedesca note 4 4 4 4 4
Storia e geografia 3 3 - - -
Storia note - - 2 2 2
Filosofia - - 2 2 2
Diritto ed Economia 2 2 - - -
Matematica note 3 3 3 3 3
Scienze naturali note 2 2 2 2 2
Fisica - - 2 2 2
Storia dell'Arte - - 2 2 2
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2
Religione cattolica o Attività alternative 1 1 1 1 1
Totale ore settimanali 32 32 33 33 32


Notizie utili

Segreteria La segreteria studenti è aperta dalle ore 9 alle ore 15 dal lunedì al venerdì e il sabato dalle ore 9 alle ore 12.
Approfondimenti Gli studenti scelgono al momento dell’iscrizione l’approfondimento fisica o l’approfondimento scienze naturali.
Succursali Cinque classi sono situate in piazza San Francesco n. 1/via Chabloz
Orario È distribuito su 6 mattinate con orario 8.00-13.20.
Accoglienza Le attività di accoglienza per gli studenti delle classi prime favoriscono la partecipazione attiva dei ragazzi nel nuovo corso di studi e l’acquisizione di un proficuo metodo di studio.
Attività culturali Per sostenere e ampliare l’offerta didattica, sono state programmate attività attinenti il cinema, la storia, la storia dell’arte e le scienze (proiezione guidata di film, conferenze e dibattiti, esperienze in collaborazione con enti esterni).
Progetti
  • Educazione alla salute ed alla convivenza: interventi volti a favorire situazioni di benessere a scuola, a prevenire il disagio e a stimolare comportamenti corretti.
  • Settimana della cultura scientifica e tecnologica: la scuola realizza iniziative come conferenze, produzioni multimediali, visite ai laboratori.
  • Settimana della storia e della storia dell’arte: in concomitanza con le iniziative per “il giorno della memoria” la scuola attiva conferenze, dibattiti, testimonianze e spettacoli connessi alle discipline storiche e della storia dell’arte.
  • Olimpiadi di matematica, fisica, filosofia, chimica e scienze naturali.
Corsi di recupero, sostegno e potenziamento Durante tutto l’anno scolastico sono programmate attività di recupero e sostegno, secondo tempi e modi che rispondono alle esigenze specifiche degli studenti. Chi non è coinvolto in tali attività partecipa a iniziative di valorizzazione delle abilità e degli interessi.
Soggiorni di studio La scuola propone esperienze culturali significative e di perfezionamento delle lingue, attraverso soggiorni di studio all’estero e viaggi di istruzione.
Sport L’insegnamento dell’educazione fisica è affiancato dalla costituzione di gruppi sportivi con un’ampia scelta di attività (pallacanestro, pattinaggio, pallavolo, atletica leggera, nuoto, calcio, sci, orienteering). È curata la preparazione ai campionati studenteschi.
Laboratori Parte integrante della didattica è costituita dall’attività di laboratorio. La scuola dispone di attrezzati laboratori di chimica, fisica e informatica, di aule con Lim (lavagne interattive), di un’aula per gli audiovisivi. Tutte le aule sono dotate di videoproiettore a parete e coperte dalla rete wireless dell’Istituto. L’aula magna è dotata di kit per le videoconferenze.
Certificazione delle lingue La scuola prepara gli studenti alle certificazioni esterne delle competenze linguistiche in inglese (Pet, First) e francese (Delf, Dalf).
Esabac Dall’a.s. 2008/09, è attivo per il triennio il progetto Esabac che dà la possibilità di conseguire un diploma binazionale, riconosciuto sia in Italia sia in Francia. Il progetto prevede un soggiorno di studio in Francia di una o due settimane.

Notizie utili

Segreteria Dal lunedì al venerdì 9:00 - 14:00
Succursali Il liceo linguistico e alcune classi del liceo delle scienze umane sono nelle due succursali in Via Crétier 4 e in Via Piave 5.
Orario Dal lunedì al venerdì: 5 mattinate di 6 moduli. Un rientro pomeridiano settimanale di 2 moduli.
Apertura locali Anche oltre l’orario scolastico per favorire occasioni di socializzazione e di studio in gruppo da parte degli studenti.
Accoglienza All’inizio dell’anno, le classi prime sono coinvolte in attività di conoscenza della scuola, del suo funzionamento e delle sue regole e in attività di socializzazione tese a favorire un buon rapporto all’interno delle classi e con gli insegnanti.
Progetti di attività integrative ed extra-curricolari La scuola organizza visite di istruzione, soggiorni all’estero e settimane bianche; promuove l’attività sportiva, l’educazione alla salute (prevenzione delle dipendenze, educazione alimentare, educazione sessuale, sportello con psicologo rivolto anche a genitori e insegnanti); partecipa ad iniziative di orientamento post-secondario; realizza corsi di spagnolo.
Interventi di recupero Durante i primi giorni di lezione, si organizzano corsi di allineamento per gli studenti delle classi prime che abbiano incontrato difficoltà nelle prove d’ingresso di Italiano, Francese, Inglese e Matematica. Altri interventi sono realizzati sia in alcuni momenti nel corso dell’anno scolastico sia durante il periodo estivo.
Laboratori L’istituto è dotato di laboratori di fisica, chimica, e scienze naturali e di tre laboratori multimediali con collegamento ad internet.
Palestre L’istituto è dotato di due palestre interne.
Studenti stranieri L’istituto ha adottato un protocollo di accoglienza degli alunni stranieri con lo scopo di facilitare il loro inserimento nell’istituzione scolastica e sostenerli nella fase di adattamento al nuovo contesto, definendo pratiche condivise all’interno della scuola. La scuola ha, inoltre, messo a punto un articolato piano d’accoglienza per gli studenti stranieri ospitati per programmi di studio di breve periodo.
Esabac Il progetto, a partire dall’anno scolastico 2009/10, coinvolge tutti gli studenti del triennio dell’indirizzo linguistico che conseguiranno, al termine del loro percorso di studi, nel 2012, un diploma binazionale (esame di stato italiano e baccalauréat francese). Il progetto prevede, oltre al monte ore di lingua e civiltà francese comune a tutte le istituzioni scolastiche della Valle d’Aosta, l’insegnamento in francese della storia per tre ore settimanali, di cui una in compresenza con storia dell’arte. L’esperienza del periodo di scolarizzazione temporanea (Pst) con sistemazione in famiglia è basata sul principio della reciprocità ed ha assunto, nel progetto ministeriale, un carattere facoltativo. L’istituzione, per il corrente anno scolastico, organizza Pst di una settimana per i soli alunni delle classi terze.
Certificazioni linguistiche L’istituto promuove, in coerenza con il “Cadre européen de référence” e il “Portfolio des langues”, l’acquisizione di certificazioni esterne delle competenze linguistiche nei diversi livelli previsti: esami di livello b1 (Pet) e b2 (Fce) per la lingua inglese; esame Delf td e Delf co per la lingua francese. Per la lingua tedesca, la certificazione esterna delle competenze prevede il Zertifikat Deutsch für Jugendliche, livello b1 nella classe quinta. Le modalità della realizzazione della certificazione linguistica sono, di anno in anno, definite dai dipartimenti di materie linguistiche.